A Tertenia la terza edizione di A Foras Camp

La lotta di A Foras – Contra a s’ocupatzione militare de sa Sardigna non si ferma e anzi inaugura l’anno politico con un campeggio denso di incontri e formazione.

A Foras Camp è alla sua terza edizione e per il secondo anno di seguito si terrà a Tertenia il 14-15-16 settembre, presso il camping Tesonis, località Sarrala.

Per volontà dell’assemblea generale sarda, che coinvolge collettivi, individualità o realtà di vari territori dell’isola, si è deciso di riproporre il campeggio contro l’occupazione militare della Sardegna.
Quest’anno rispetto alle precedenti edizioni si dedicherà particolare attenzione alla discussione politica e programmatica in vista dell’autunno di lotta nei territori e nelle città. Unico momento spensierato e di festa, infatti, sarà la pecorata in piazza a Tertenia con musica e balli sardi.

Di seguito pubblichiamo il programma integrale:

14 Settembre 
dalle 9 alle 19 accettazione e registrazione al camping
alle 10 breve punta organizzativa e logistica sul campeggio
alle 11 incontro su comunicazione e organizzazione interna di A Foras
alle 14 pranzo
durante il pomeriggio momento di discussione femminista al campeggio
alle 19 Aperitivo Internazionale: facciamo il punto sui fronti aperti dal Nord-Africa al Medio Oriente fino al Sud America. In che tassello si colloca la Sardegna all’interno dei conflitti geopolitici e di accumulo e spostamento delle materie prime.

15 settembre
dalle 10 riunione del gruppo Economia di A Foras.
alle 14 pranzo
durante il pomeriggio preparazione della serata in piazza e spostamento a Tertenia.
dalle 20:30 Pecorata, musica e balli sardi a Tertenia.

16 settembre
h 10 Assemblea generale sarda di aForas con seguente ODG:
_ Riassunto e esposizione lavori durante il camping
_ Prospettive di lotta e organizzazione delle iniziative proposte.
Smontaggio tende e pulizia area camping

Durante il campeggio sarà reperibile materiale informativo sulle battaglie di A Foras, gadget e quant’altro. Il campeggio è gratuito, all’ingresso sarà allestito un infopoint nel quale contribuire con un’offerta alle spese vive della tre giorni. Sarà allestita una cucina autogestita e il campeggio è dotato di servizi igienici, bar, ristorante e un ingresso diretto alla spiaggia.

Gli attivisti invitano tutti e tutte a contribuire ai turni di pulizia dello spazio dedicato ad A foras e a rispettare i valori che contraddistinguono il movimento, cioè non verranno accettati comportamenti sessisti, razzisti o discriminatori nei confronti di nessun*.

Per info e news basta seguire la pagina di A Foras – Contra a s’ocupatzione militare de sa Sardigna

#aforas
#aforascamp2018