A Orgosolo tre giorni di lingua sarda e politica democratica

La splendida cornice di Montes, nel cantiere di Forestas di Orgosolo, sede del campo sociale di lingua sarda organizzato da Lìngua Bia e della Plenaria di Caminera Noa

Il campus estivo di Lìngua Bia del 2019, dopo l’esaltante esperienza di Montarbu, si sposta a Montes, nel cantiere di Forestas di Orgosolo.
Ospiti di uno scenario fantastico, dal 19 al 21 luglio, Lìngua Bia, insieme a sa Tzarrada di Sassari, danno la possibilità a chi ha piacere di parlare in sardo e di conoscere meglio la lingua e la cultura sarda.
La foresta di Montes, il cui accesso dista pochi chilometri da Orgosolo, ospita una lecceta plurisecolare, unica nel bacino del Mediterraneo per estensione e caratteristiche, e si estende per 4500 ettari su rilievi attorno ai mille metri. La foresta è oasi di protezione faunistica: il muflone, schivo ed elegante, è il simbolo di Montes, il cinghiale è la specie più popolosa. Nel selvaggio habitat ci sono anche gatto selvatico, ghiro e martora. Ai limiti del bosco vivono lepre, pernice e volpe. L’aquila reale domina le cime. Potrai ammirarla in volo, insieme ad astore, corvo imperiale, falco pellegrino, gheppio e sparviere.
Molte sorgenti caratterizzano l’ambiente, e dal nuraghe Mereu è possibile un eccezionale panorama sulle pareti del canyon di Gorroppu.
Durante le giornate saranno organizzate attività ed escursioni. Ci sarà anche la possibilità di svolgere una prima lezione di introduzione alle launeddas e saranno organizzate escursioni, cene sociali, giochi per bambini e una passeggiata a Pratobello con guida in lingua sarda sulla rivolta popolare del 1969 che sventò la costruzione di un poligono militare.

Maggiori informazioni possono essere richieste alla mail infolinguabia@gmail.com o al cellulare 3294360961 o sulla pagina fb. Il pernottamento è previsto in foresteria.

Il campo sociale di lingua si conclude il 21 luglio, con l’assemblea plenaria di Caminera Noa.

Il soggetto-progetto politico sardo si da appuntamento ad Orgosolo a due anni dall’inizio dei lavori per discutere sia le prossime mosse, sia la maniera migliore di organizzare la sua vita democratica per favorire la partecipazione e rendere sempre più efficaci le sue attività.

Ecco l’ordine del giorno della Plenaria:

(1) Quale organizzazione per Caminera Noa? Ruoli, funzioni, metodi, responsabilità

(2) Proposte operative: iniziative politiche e campagne. Punto della situazione delle campagna già iniziate

(3) Varie ed eventuali

I lavori della Plenaria inizieranno a partire dalle 10, alle 13:30 si interromperanno per la pausa pranzo (a base di malloreddus, possibile anche menù vegetariano – per prenotazione inviare msg o whatsapp a 3382154200)  e riprenderanno alle 15 : 30.

Come sempre le regole della plenaria di Caminera Noa sono semplici: tutti possono partecipare, chi partecipa decide.

La foresta di Montes è facilmente raggiungibile da Orgosolo percorrendo la strada provinciale 48. Dopo un percorso di circa 15 km. Si arriva alla sede dell’Agenzia Forestas, in località Lodei Malu (Funtana Bona) Coordinate GPS (nota: dato approx. per località Montes): N 40° 07′ 19″ E 09° 23′ 47″ (coordinate geografiche DMS, sistema di riferimento WGS84) (da http://www.sardegnaforeste.it/foresta/montes)